Because the 9th Art is Serious Business!
Il Nerd Vendiroba

Rieccomi di nuovo qui per un nuovo aggiornamento! Ora che anche WordPress 2.9.1 è al suo posto e che ho deciso di non aggiornare la NextGen Gallery per paura che imploda, passo subito a raccontarvi un po’ cosa sto facendo in questo periodo.

Come potete vedere cliccando nell’immagine qui di fianco sto continuando a preparare il materiale per Angoulême e, visto che mancano ormai solo 16 giorni, sono ovviamente alle strette e, come al solito, in ritardo. Tuttavia ho deciso finalmente un nome per l’unico personaggio chiave della storia che ancora non aveva un nome. Ron Douglas, ovverosia il “Nerd Vendiroba”.

L’ambientazione che vedete nella prima immagine, anche se a prima vista può sembrare una slot machine :D, è la facciata del negozio, che è situato in una vecchia e scricchiolante stazione orbitante sede di traffici loschi per criminali, pirati, mercato nero e altre piacevolezze del genere. La parte alta è il magazzino, collegato anche ad una delle tante passerelle rialzate che popolano la stazione. Nella seconda immagine, invece, vi è uno scorcio dell’interno del negozio e, nel disegno in basso, una veduta aerea del “cortile” sul retro. Con tanto di comodo parcheggio per il carico e scarico delle merci e montacarichi ripiegabile sulle scale!

Tutto questo è stato disegnato sul blocco schizzi con fogli ruvidi, inchiostrato con i pennarellini malefici Pilot e ombreggiato con il Tria Pantone grigio 537-T, che questi fogli assorbivano come i pannolini Pampers assorbono la pipì. Nonostante possa sembrare un lavoraccio da quello che ho scritto… è stato divertentissimo!

Comunque, sebbene il lavoro su Firefox stia impegnando la maggior parte del mio tempo, ho tanti dubbi su questa edizione di Angoulême. Ora che i problemi principali sono stati risolti, credo che sia il viaggio a destarmi la maggior parte delle preoccupazioni, il che mi rende probabilmente un candidato ideale all’etichettatura di fifone, tuttavia questi 1.300 km di smacchinata riescono a smuovere un po’ di timore nel sottoscritto. Massimo rispetto per i guidatori eh, non c’è nulla di offensivo nelle mie parole, però fallisco nell’essere tranquillo al cento per cento. Mi rincuora comunque il fatto che sarei meno tranquillo se guidassi io, dato che sicuramente tutti quanti voi avrete più ore di guida alle spalle rispetto a me. :)

Vabbè, non pensiamoci… sotto con il lavoro!

4 Responses to Il Nerd Vendiroba