Because the 9th Art is Serious Business!
Una promessa è una promessa

Dopo una lunga e penosa battaglia durata più di un anno ho finalmente concluso l’artwork che dovevo a Jarrot ed è ora online pronto ad essere ammirato e criticato come si confà a progetti del genere! Per guardarvelo basta che clicchiate sull’immagine qui a fianco.

Ci sono diversi punti positivi su questo artwork, primo tra tutti è il fatto che la colorazione del naso per una volta mi soddisfa. Ci sono stato sù relativamente poco ma, una volta raggiunto il risultato che si vede nell’immagine ogni ulteriore modifica tendeva a rovinarlo, perciò l’ho lasciato così, ma non me ne sto pentendo particolarmente. Le uniche autocritiche riguardano il disegno originale che avevo sotto, e che è vecchio di un annetto. Ci sarebbero le dita che non vanno, un avanbraccio un po’ troppo lungo e lo Stormherald che non mi è venuto proprio in maniera magistrale (ma nella versione “colorata” credo di essere riuscito a nascondere un po’ di difetti).

Comunque, ancora rimango sbigottito quando riguardo questo mio vecchio disegno, e proprio non capisco come potevo trovarlo così bello all’epoca! Evidentemente la scuola mi sta servendo più di quanto immaginassi :D

Per il resto, la chiacchierata con Jarrot successiva alla consegna del disegno mi ha dato modo di sapere un po’ di aneddoti accaduti in WoW dopo la mia dipartita da quel fallatissimo sistema di gioco. Dopo aver ascoltato ciò che è accaduto alla mia ex gilda e ai suoi occupanti ho finalmente un’ulteriore conferma che WoW può cambiare le persone. In peggio. Per dovere di cronaca non ho dato per scontato che tutto ciò che mi ha raccontato sia esattamente vero, dovrei sentire diversi punti di vista prima di poter giudicare, ma ho seri sospetti che alcuni fatti siano piuttosto veritieri. Ho una mia idea sul motivo per cui questi cambiamenti possono essere avvenuti, ma chissà chi può mai leggere queste pagine, perciò li terrò per me. Nuovamente sono contentissimo di non aver visto con i miei occhi (o provato sulla pelle del mio pg) i cambiamenti di queste persone. Possa chiunque stia ancora giocando a quel gioco svegliarsi e mollarlo il prima possibile. Ragazzi, hanno annunciato Diablo 3! SVEGLIA!!! Sotto con i preorder! (il mio è già piazzato)

2 Responses to Una promessa è una promessa

  1. Freddrummer says:

    Ciao, scusa, ho letto l’intervento in cui parlavi dei pennini della deleter (stavo cercando informazioni su google). Per caso sai come posso fare per ordinarli?

  2. RennyManJr says:

    Puoi comprarli da questo sito: http://www.mangaeden.eu/

    E’ il metodo più conveniente per portarseli a casa, alternativamente c’è il sito ufficiale della deleter ma le spese di spedizione uccidono. :)